I GIOVANI FOGGIANI SONO ASSETATI DI CULTURA

La lettura deve diventare Patrimonio della Città non solo delle Scuole      

I  GIOVANI  FOGGIANI SONO ASSETATI DI CULTURA

 Noi ragazzi ci accorgiamo che le librerie e i luoghi di riunione di cultura chiudono,  o stanno per chiudere, lasciando spesso posto a pub, pizzerie, supermercati. Sembra che la mente non abbia bisogno di alimentarsi come lo stomaco. La Nostra  Scuola, che è attenta alla formazione dei ragazzi,  ha organizzato una delle attività più belle ed interessanti di quest’anno: l’incontro con Fabio Geda e Marco Magnone,  autori del libro “Berlin”. Loro pubblicheranno una saga e noi abbiamo subito pensato a  Harry Potter, Il signore degli anelli e speriamo che anche l’Italia avrà la sua Saga, con un successo come quello degli autori europei.  Ambientato a Berlino, il primo libro è datato 1978  e  racconta  di un virus letale che uccide tutte le persone che hanno più di sedici anni. Spetterà dunque ai ragazzi costruirsi una vita, stabilirsi in un luogo ben preciso, cacciare gli animali, coltivare la terra. L’organizzatrice dell’incontro: Marisa Colucci  ha proposto un modo diverso di vivere la lettura del libro, essere anche noi ragazzi protagonisti della storia.  Le attività didattiche,  molto stimolanti,  sono state realizzate  prima dell’incontro con gli autori, ogni classe, che costituiva un gruppo, ha scelto uno o più leader che avevano il compito di guidare il gruppo nel migliore dei modi.  

Ogni classe  ha scelto un nome per il proprio gruppo:” U_ berlebende ( I sopravvissuti) ” “Bestfriend forever” ,  “ Gli aquiloni”, “Sopravvivenza e coraggio”, “Red Arrow” “ I  Sopravvissuti “ , “ Gli Ultimi dei Pavoni”.  Inoltre sono state scritte delle riflessioni sul libro,  poi sono stati presentati dei Power Point in cui erano scritte le regole del gruppo, il luogo in cui stabilirsi, le piante da coltivare, gli animali da cacciare … Dopo una serie di ipotesi ogni gruppo ha indicato cinque caratteristiche etiche e morali ed è emerso che le più importanti sono: determinazione, coraggio, rispetto, umiltà. Finita la  presentazione di tutti i lavori, gli autori hanno risposto alle nostre domande,  alle quali hanno risposto con un calore  amichevole. La parte più emozionante  per noi ragazzi è stata quella dedicata agli autografi del libro,  perché hanno avuto un dolce pensiero per tutti . Incontrare gli autori è stato meraviglioso e ha incitato i ragazzi alla lettura del libro che è un bene inestimabile! Forza Fabio e Marco, speriamo che il secondo libro abbia più successo del primo.

Sabrina Speranzoso 3^ A – Scuola secondaria di primo grado

Annunci

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...