Maria Chiara Giannetta Aula Polifunzionale Istituto Comprensivo ” Parisi De Sanctis” di Foggia

LUNEDI’ 3 /12/2018 ore 9:00- 10:30

L’ATTRICE E LA SUA CARRIERA

Maria Chiara Giannetta è conosciuta dal pubblico di ogni età per la serie televisiva Don Matteo  dove ha interpretato il ruolo del Capitano con molta professionalità e che le ha regalaMariachiara_giannetta_don_matteo11_cs_2018_thumb660x453to tanta  popolarità. Ha studiato a fondo il personaggio riuscendo a tenere  testa ai suoi colleghi capitani delle serie precedenti. La sua formazione è partita dall’età di 19 anni, quando è entrata nel Centro sperimentale di cinematografia di Roma, ma non ha dimenticato  mai la sua prima vera insegnante di recitazione: la maestra Santina, con la quale ha lavorato per quattro anni a Sant’Agata di Puglia. Un momento della sua vita, questo, che l’attrice Maria Chiara Giannetta porterà sempre nel cuore. Il suo percorso di formazione è già ricco  nonostante la sua giovanissima età, ha preso lezioni importanti presso il Teatro dei Limoni di Foggia, ed ha partecipato a formazioni di attori appezzabili di teatro.  Ha interpretato ruoli in svariate serie televisive:  Che Dio ci aiuti, Un passo dal cielo, L’allieva e Baciato dal Sole. Nei films : La ragazza del Mondo” e “ Tafanos”.

L’INCONTRO NELL’AULA POLIFUNZIONALE

Il giorno 3 dicembre 2018 Maria Chiara Giannetta ha incontrato gli alunni della scuola secondaria di primo grado. Dopo aver concesso interviste a giornalisti di alcune testate, il Dirigente dottor Alfonso Rago l’ha  introdotta nella vecchia scuola che lei ha desiderato ritrovare, perché nonostante sia diventata un’attrice non ha perso la sua semplicità e dolcezza che aveva da adolescente. Ha incontrato i suoi insegnanti: la professoressa di matematica e l’insegnante d’italiano che le ha dedicato un pensiero e l’ha piacevolmente meravigliata con un video messaggio. L’istituto nella figura della professoressa Francesca Messina l’ha omaggiata di un video che ha percorso la sua carriera, Maria Chiara è stata felice di farsi fotografare con le classi della scuola primaria nel cortile della Scuola ed ha risposto a tutte le domande dei ragazzi relative a curiosità personali e sulla carriera. Il suo intervento è stato educativo perché oltre ad esortare gli alunni a studiare perché è l’unica possibilità che hanno per guardare al futuro li ha stimolati a seguire i loro sogni, perché anche lei, pur non avendo in famiglia attori sta affermandosi in questo difficile mestiere. I ragazzi sono stati felici di scattare e conservare una sua foto o una sua dedicata. Il Dirigente e tutto l’Istituto le hanno augurato   di interpretare la tredicesima serie di Don Matteo e raggiungere traguardi da lei desiderati. Ci saranno altre giornate scolastiche da condividere con autori o personaggi per gli alunni della Scuola che saranno vissuti nella realtà, questa è stata soltanto la prima.

Prof.ssa Valeria Fania

Annunci

UN INSOLITO RITORNO TRA I BANCHI DI SCUOLA

L’attrice foggiana Maria Chiara Giannetta, il Capitano di Don Matteo, in visita alla sua ex scuola media De Sanctis

ImGIANNETTAmaginate di essere grandi e famosi, vi piacerebbe tornare a scuola per salutare i vostri insegnanti? Allora prendete esempio da Maria Chiara Giannetta, una giovane attrice foggiana, che il 3 dicembre scorso ha voluto salutare i suoi ex insegnanti della scuola De Sanctis e ha potuto incontrare noi alunni. Incantati dal suo splendido sorriso e dai suoi occhioni verdi, abbiamo potuto sottoporre a Maria Chiara una lunga serie di domande e partiamo da una memorabile risposta: “Io ho ventisei anni e non posso più farlo ma me ne pento, voi fatelo: studiate sempre!” Con questa frase, che a tutti rimbomba ancora nella testa, la giovane attrice ci ha fatto capire che la scuola è fondamentale nella nostra vita. In particolare, la scuola media, un periodo che anche lei ricorda con affetto. All’epoca ammette di essere stata una ragazza timida, che non amava mettersi in mostra. Eppure, proprio in quegli anni Maria Chiara iniziava a recitare nei teatri della sua provincia e della sua città, tra cui il Teatro dei Limoni. Dopo grandi sacrifici, arrivano i primi ruoli importanti nelle fiction “A un passo dal cielo” e “Che Dio ci aiuti”, fino al grande successo di “Don Matteo 11” dove ha interpretato il ruolo di una donna coraggiosa e fragile, il Capitano dei Carabinieri Anna Olivieri. Le abbiamo chiesto in quale caratteristica del personaggio si riconosce e lei ci ha risposto di aver messo molto di autobiografico nel personaggio, soprattutto la sua fragilità non tanto nel lavoro quanto nella vita sentimentale. Dopo aver dialogato a lungo con gli alunni delle classi terze, Maria Chiara è stata come travolta dall’affetto dei suoi ex insegnanti, alcuni presenti ed altri che, pur non vivendo più qui, le hanno voluto dedicare videomessaggi e pensieri stampati su pergamena. Una giornata indimenticabile alla Parisi De Sanctis, dove alunni e insegnati ancora ripetono la frase: “Studiate sempre!” Grazie alla Giannetta che, pur tra tanti impegni, è riuscita a farci vivere un momento formativo che ricorderemo per sempre.

Gli alunni della classe 2^D

I.C. Parisi De Sanctis Scuola Secondaria di I grado

LA SETTIMANA DELL’ERASMUS DELLA “PARISI DE SANCTIS”: UNA SCUOLA APERTA ALL’EUROPA

 

Una scuola aperta all'Europa-page-0Dal 25 al 30 novembre il nostro Dirigente Scolastico con alcuni docenti sono stati a Las Palmas, alle isole Canarie, in occasione del primo meeting del progetto “Erasmus plus- Alla scoperta delle proprie radici attraverso Alice nel paese delle meraviglie.” Il tema dell’incontro era la storia e la situazione dell’immigrazione nei paesi partner del progetto ossia la Spagna, l’Irlanda del nord, l’Inghilterra, la Grecia e la Lituania. Le classi quinte della scuola primaria hanno realizzato un immenso murales dove hanno rappresentato i flussi immigratori nel nostro Paese. Gli alunni della classe 1^D della Secondaria di primo grado hanno partecipato realizzando diversi disegni ed uno di essi, votato dalla comunità scolastica, è stato scelto per concorrere alla votazione internazionale che decreterà il logo del progetto. La nostra classe, la 1^B della Secondaria di primo grado ha invece realizzato due storyboard: uno sulla emigrazione italiana tra ‘800 e ‘900 e uno sulla immigrazione in Italia dal 1980 ad oggi. Il nostro lavoro è iniziato dalla lettura del capitolo primo del libro di Lewis Carroll “Alice nel paese delle meraviglie”. Alice si sente spaesata nel nuovo mondo e con difficoltà entra in contatto con i personaggi, spesso poco gentili, del paese delle meraviglie. Alice è la metafora di tanti migranti, che partono verso un mondo che sognano essere fantastico, ma che scoprono essere popolato da persone che spesso li considerano “indesiderati”! Abbiamo potuto approfondire la storia delle nostre radici e abbiamo scoperto che nelle nostre famiglie ci sono stati molti emigranti. Abbiamo anche intervistato i nostri nonni per raccontare la storia di lontani parenti che sono partiti e mai ritornati. Inoltre, abbiamo intervistato i nostri compagni di classe che provengono da altri paesi, come l’Albania. Abbiamo provato a pensare di trovarci nella loro stessa situazione: stranieri in un paese lontano, partiti con una valigia piena di paure, speranze e tanta nostalgia di casa. Un po’ come Alice, che, nel paese delle meraviglie, aveva portato con sé la voglia e la paura di crescere. I nostri insegnati che sono tornati da Las Palmas ci hanno detto che questo progetto continuerà fino al 2020, anno in cui sarà la nostra scuola ad accogliere i rappresentanti dei paesi partner. Non ci resta che continuare questo percorso formativo che ci fa sentire cittadini dell’Europa, dandoci l’opportunità di confrontarci con culture diverse e di conoscere meglio il nostro territorio.

Gli alunni della classe 1^B

Scuola Secondaria di Primo grado

UNA DI NOI

Gli alunni dell’I.C. Parisi De Sanctis incontrano l’attrice foggiana Maria Chiara Giannetta, il Capitano di Don MatteoGli alunni incontrano Maria Chiara Giannetta

Se credete che i sogni non si possano avverare, sbagliate, serve solo tanta passione e tanta volontà! Noi alunni della I.C. Parisi De Sanctis lo abbiamo capito dopo aver incontrato l’attrice Maria Chiara Giannetta. Lunedì 3 dicembre 2018 abbiamo avuto il piacere di accogliere ed incontrare la famosa attrice, nata a Foggia il 20 maggio 1992, da tutti conosciuta come la “Capitana dei carabinieri” per aver interpretato il ruolo di Anna Olivieri nella fiction “Don Matteo 11,” andata in onda nella scorsa stagione televisiva. Oltre ad essere una nostra concittadina, Maria Chiara è “una di noi” perché da adolescente ha frequentato la scuola media qui, alla “De Sanctis”. L’incontro si è svolto in un clima gioioso. I più piccini della scuola primaria hanno accolto l’attrice nel cortile, mentre i ragazzi della Secondaria di I grado hanno potuto interagire con lei attraverso un’intervista. Alle tante domande, Maria Chiara ha risposto in modo sorprendente. Tra i suoi ricordi della scuola media, spicca quello delle sue compagne di classe che l’hanno sempre aiutata e incoraggiata durante gli anni fragili dell’età adolescenziale. Un periodo appunto non facile, dove si è chiamati a fare scelte importanti sul proprio futuro. Anche lei, come noi, non sapeva bene cosa fare da grande. Ammette di essere stata poco sportiva e, non sapendo come impiegare i pomeriggi, ha iniziato a frequentare scuole di teatro e ad appassionarsi alla recitazione. Ha raccontato delle sue prime esperienze a Sant’Agata e soprattutto al Teatro dei Limoni, che è una delle tante officine teatrali della nostra città, dove ha potuto sperimentare una forma moderna di recitazione. Raggiungere il successo però non è stato facile; ci ha spiegato che serve l’appoggio della famiglia, tanto impegno perché non è semplice imparare a memoria i copioni e anche tanta pazienza perché non sempre i provini vanno bene e non bisogna scoraggiarsi. Maria Chiara Giannetta, una cittadina foggiana che nel periodo delle media ha frequentato la De Sanctis, una giovane donna che è riuscita a raggiungere la fama ma è rimasta una ragazza semplice, insomma “una di noi”.

Cacchione Aurora e Morlino Maria

Classe 2^D   I.C. Parisi De Sanctis Scuola Secondaria di I grado

VADO IN VACANZA… AL CAMPO SCUOLA ESTIVO

10862 – FSE – 10.1.1A-FSEPON-PU-2017-330 Inclusione sociale e lotta al disagio
VADO IN VACANZA A … SCUOLA

Modulo: CAMPO SCUOLA ESTIVO PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Dal 28 giugno al 6 luglio 2018, presso il centro Tennis Park di Foggia, 23 alunni della 3a e 4a classe della scuola primaria e 20 alunni della 1a classe della scuola secondaria di primo grado dell’I.C. Parisi-De Sanctis hanno partecipato al progetto “Vado in vacanza a… scuola”, nell’ambito del “PON per la scuola. Competenze e ambienti per l’apprendimento 2014-2020”. I ragazzi hanno sperimentato una serie di attività ludiche, motorie, sportive e ricreative guidate dai docenti dell’Istituto, Proff. Maccione, Mazza, Morano, Troito, nella prospettiva, di un apprendimento esperenziale, mediante, cioè, l’esperienza – diretta e personale – percepita attraverso le sensazioni cinestesiche (educazione attraverso il movimento). La suddivisione degli allievi in quattro sottogruppi, l’organizzazione flessibile e diversificata delle attività (mini-handball, mini-basket, mini-volley, calcio, calcetto, atletica, tennis, tennis-tavolo, calcio balilla, tiro con l’arco, nuoto, giochi popolari), l’utilizzo di strategie di insegnamento prevalentemente non direttive hanno suscitato l’interesse degli studenti anche per tutti quegli aspetti carichi di significato emozionale, cognitivo e comunicativo.

Continua a leggere

A SCUOLA DI PALLA RILANCIATA

10862 – FSE – Inclusione sociale e lotta al disagio
VADO IN VACANZA A … SCUOLA

Modulo: LABORATORIO MOTORIO E SPORTIVO SECONDARIA PRIMO GRADO

Nell’anno scolastico 2017/2018, presso la palestra dell’Istituto Comprensivo Parisi-De Sanctis di Foggia, nell’ambito del PON “Vado in vacanza…a scuola” è stato avviato e realizzato, durante il secondo quadrimestre, il modulo “Educazione motoria; sport; gioco didattico: laboratorio motorio e sportivo secondaria di secondo grado”.

Tale progetto, organicamente inserito all’interno del PTOF d’istituto, ha riguardato precisamente l’insegnamento-apprendimento del gioco-sport della palla rilanciata. Il modulo ha interessato ben venticinque ragazzi delle classi prime e tutte le attività sono state condotte e gestite dall’esperta prof.ssa Procaccino Anna e dalla tutor prof.ssa De Brita Francesca, entrambe docenti interne della scuola.diario-pof-area-della-progettualita-2017_181.jpg

Continua a leggere

LA STRADA DEL SUCCESSO IN INGLESE

PON FSE- Competenze di base

“LA STRADA DEL SUCCESSO” 10.2.2A-FSEPON-PU-2017-50

LA STRADA DEL SUCCESSO IN INGLESE – 5^C

(Esperto: Carrozzoli M.S. – Tutor: Canfora P. – Docente sostegno: Basso E.)

Il progetto PON della durata di 30 ore ha avuto inizio il 17 Marzo e si è concluso il 26 maggio 2018. Il corso è stato articolato in una lezione settimanale, svolta di sabato, dalle ore 8.30 alle ore 11.30. La finalità del progetto è stata quella di ampliare la conoscenza lessicale in L2, consolidare e migliorare quelle funzioni linguistiche utili ad instaurare semplici conversazioni centrate sulla propria persona, famiglia e interessi. Attraverso giochi (crossword, puzzle, scramble), attività laboratoriali, attività di listening, canzoni, role- playing si è cercato di generare negli gli alunni interesse e curiosità, fattori determinanti per un proficuo apprendimento. Inoltre per stimolare ulteriormente l’interesse per la lingua gli alunni hanno sperimentato utilizzo del “computer-amico”. Assemblando tutto il materiale elaborato da loro, ogni alunno ha creato un piccolissimo libro che parla di se stessi e della propria famiglia in L2.

L’Esperta Maria Stella Carrozzoli

GUARDA IL VIDEODIARIO POF AREA DELLA PROGETTUALITA' 2017_18.