LA SHOAH RACCONTATA AI BAMBINI

1318Il nostro Istituto Comprensivo “Parisi-De Sanctis” è come una grande famiglia. Si realizzano eventi e manifestazioni con la collaborazione di tutti gli ordini di Scuola: Materna, Primaria, Secondaria di primo grado.

E’ in quest’ottica che il primo febbraio abbiamo realizzato un progetto che ha coinvolto noi alunni di prima D della Scuola secondaria e tutti gli alunni delle classi quinte della Scuola primaria. A coordinare tale evento sono state le insegnanti Nadia Scotellaro, Luigia Anatone ed Emanuela Stoduto.

In occasione della ricorrenza del giorno della Memoria riguardante la Shoah,  abbiamo voluto ricordare insieme gli orrori subiti dagli Ebrei e da altre minoranze, tramite la proiezione di un power point da noi realizzato. Si trattava di coniugare le atrocità compiute nel passato con la sensibilità dei bimbi che frequentano la Scuola primaria. A rendere la proiezione  più sentita e toccante ha offerto la sua valida collaborazione l’insegnante Nadia Scotellaro la quale ha diretto il coro dei suoi alunni che si è inserito nella proiezione delle diapositive con canzoni inerenti all’argomento trattato. Le voci dei solisti e tutto il coro, le poesie recitate hanno creato un’atmosfera tale  da riportarci in quel passato e in quei luoghi segnati da  sofferenza e  dolore. Ma le stesse canzoni e le stesse poesie ci hanno infuso la speranza  di un mondo nel quale noi alunni, adulti del futuro, abbiamo le chiavi  per aprire porte d’amore e di solidarietà. Continua a leggere

PROGETTO FRUTTA E VERDURA NELLE SCUOLE A.S.2015/16

PROGETTO FRUTTA E VERDURA NELLE SCUOLE

DIARIO DI UN PROGETTO   

IMG_20151118_093400

21 marzo – Questa mattina è arrivata la frutta in classe! La maestra ci ha spiegato che mangiare la frutta e la verdura tutti i giorni è il modo migliore per stare bene, perché entrambe contengono le vitamine, sostanze che ci fanno crescere belli e pieni di energia.  Oggi abbiamo ricevuto le mele: qualcuno le ha mangiate a morsi e molti altri hanno preferito che la maestra le tagliasse a spicchi, perché siamo ancora un po’ …sdentati.

marzo/aprile- La frutta arriva in classe quasi ogni giorno: mele, pere, mandarini, arance, anguria, fragole, pesche. Belle da vedere e buone da mangiare!

21 aprile- Oggi c’è fervore a scuola, sembra quasi una festa: beviamo succo d’arancia e poi tutti, proprio tutti giù in cortile, dove abbiamo trovato anche le mamme. Che meraviglia: la frutta si è trasformata in fiori, pesciolini, porcospini, pinguini, topini e lumachine, enormi composizioni e cascate di frutta. Oggi è il FRUTTA DAY, è la festa della frutta!

20160421_10291120160421_10291620160421_102821

20160421_103258

7 maggio – “Bambini tutti in mensa, oggi gran cocomerata”. Che sorpresa: sui tavoli abbiamo trovato fette di anguria, che abbiamo addentato con piacere ed allegria.

IMG-20160522-WA0079

16 maggio-“Le Olimpiadi della frutta” la maestra lo chiama il progetto nel progetto. Oggi c’è da fare le penultima tappa: “Il lancio del piatto”- inventa un nuovo piatto di frutta e verdura.- Il piatto da creare deve tenere conto, nella scelta degli ingredienti, di frutta e ortaggi nei cinque colori della salute … Eccolo è pronto per essere assaggiato…sì ci sono proprio tutti: bianco, rosso, giallo-arancio, verde, blu-viola.   Insieme alle maestre e alle mamme abbiamo gustato “i nidi di riso arcobaleno” , e…clik, clik, abbiamo inviato le foto.

 20160516_101804 (1)Gli alunni della 2^ A20160516_101927

 

 

LE BELLE TASSE A FOGGIA

Una nuova iniziativa per gli alunni di quarta e quinta

LE BELLE TASSE A FOGGIA

I ragazzi della Parisi-De Sanctis al Comune di Foggia

DSC_0096
Mercoledì 11 maggio 2016 gli alunni delle classi quarte e quinte dell’Istituto comprensivo Parisi-De Sanctis hanno partecipato ad un progetto organizzato dal dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Foggia, con il patrocinio del Comune, dal titolo “Le belle tasse”.
Il gioco si è svolto presso la Sala del Consiglio comunale della città. Gli alunni hanno ricevuto, in maniera casuale e diseguale, dei soldini di cioccolato (sacchetti da 5 – 10 – 15 – 25)  con cui dovevano pagare le tasse e che rappresentavano le ricchezze o non dei cittadini, dopodiché sono stati divisi in quattro gruppi: governo, amministratori, esattori e cittadini.
Il vice sindaco Miranda ha salutato i ragazzi e poi ha passato la parola al professor Fichera, docente ordinario di diritto tributario, che ha spiegato agli alunni, attraverso il gioco, l’importanza delle tasse.
Molti alunni hanno fatto tante domande a proposito delle tasse e del perché siamo costretti a pagarle e il professor Fichera  ha risposto loro che esse rappresentano “un sacrifico individuale in vista dell’interesse collettivo”. Continua a leggere

SALVIAMO I NOSTRI ULIVI

f06

SALVIAMO I NOSTRI ULIVI

Gli alberi d’Ulivo in Puglia hanno valore simbolico ed essendo secolari rientrano nel patrimonio Unesco. Pian piano però gli ulivi stanno morendo a causa della Xilella, un batterio che colpisce questi alberi. L’unico modo per sconfiggere la xilella è uccidere i nostri ulivi. Persone che vivono in campagna considerano questi ulivi come dei figli e vederli morire o abbattuti è per loro un grande dolore. Per combattere la xilella si potrebbero sperimentare nuove cure, anche mai usate, ma forse manca la volontà di affrontare il problema. Non sarà, forse, tutto uno stratagemma per favorire l’importazione di olio e olive da pesi stranieri? Non è che si vuole togliere alla Puglia il primato nella produzione dell’olio così come è avvenuto per quella del grano? Avremo tutto il tempo per capire se questi dubbi si trasformeranno in certezze o verranno cancellati!

Farella Vincenzo  2^C – Secondaria di I grado

 

img_resizer

LA SFIDA DEL TAEKWONDO

Il fantastico Pasquale ha perso con il suo sfidante nella gara del 23 gennaio 2016, ma era la sua prima esperienza. Sappiamo di lui che si è classificato ai campionati italiani cadetti / A cinture verdi -blu, però siccome ha perso ai campionati interregionali si sta impegnando per arrivare pronto ai campionati italiani. Il nostro compagno di classe combatterà il suo prossimo incontro nei prossimi mesi. Tutto il suo pubblico spera in una sua vittoria. Il Taekwondo è una disciplina molto impegnativa, richiede tanta concentrazione e impegno per riuscire negli obiettivi richiesti. Attendiamo quindi con ansia i prossimi risultati sperando di poter scrivere il prossimo articolo sulla vittoria del nostro giovane talento foggiano.

Di Tullio Pasquale  2^C Secondaria di I grado

 

 

 

 

IMG_0275.jpg

I MIGRANTI SONO SEMPRE DI PIÙ: TROVIAMO UNA SOLUZIONE

Sono sempre di più i migranti che arrivano in Italia da molte coste dell’Africa, ma anche dai paesi dell’Europa dell’est. Ogni mattina vediamo molti ragazzi di colore che chiedono i soldi davanti al supermercato. Molti di loro cercano lavoro, e un supermercato dà i soldi a queste persone se per esempio aiutano a buttare i cartoni. Anch’io voglio aiutarli e domani metterò qualche spicciolo nel loro cappello andando a scuola. Con questo articolo voglio invogliare molti Paesi europei ad aprire le frontiere.

Rizzi Giovanni  2^C Secondaria di I grado

 

ADDIO Re del Rock, del Pop e del Jazz…

bowie1

“Il Duca Bianco” della musica, David Bowie ci ha lasciato. Il suo ultimo album <Blackstar>, uscito due giorni prima della sua morte, ora è in cima alle classifiche mondiali. Nel video ufficiale di “Lazarus” si rappresenta nel letto di morte e cieco, ma in grado di vedere anche oltre…Su internet si sta spargendo la voce e la foto di una costellazione dedicata lui: queste stelle formerebbero una specie di fulmine, che farebbe parte del trucco di Ziggy Stardust. I suoi 29 album musicali segnano la fine di una lunga produzione dal ’67 fino a questo triste 2016. La sua discografia e i suoi alter-ego rimarranno vivi per sempre, come anche le sue citazione e i suoi sogni che tanti cantanti proveranno ad avverare in sua memoria.

Addio Stella Nera…

Ferrante Andrea Classe 3 C – Scuola Secondaria di primo grado